+39 02 83644303 info@ritiriyoga.it redazione@ritiriyoga.it
+39 02 83644303 info@ritiriyoga.it redazione@ritiriyoga.it

Workshop con Riccardo Gherardi

Prezzo
Da€1
Prezzo
Da€1
Nome*
Indirizzo Email*
La tua richiesta*
* Accetto i Termini di Servizio e l'Informativa sulla Privacy.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step
Ti piace questo evento?

Adding item to wishlist requires an account

1695

Perchè pubblicare su RITIRI YOGA?

  • Visibilità garantita del tuo ritiro
  • Abbonamenti convenienti
  • Cross Post sui Social
  • Team creativo a tua disposizione

Advertising

Aumentiamo la visibilità del tuo evento con campagne mirate a pagamento sui Social. Per qualsiasi ulteriore info, non esitare a contattarci.

+39 02 83644303

info@ritiriyoga.it

Per pubblicazioni e promozioni, scrivi alla redazione di Ritiri Yoga.

redazione@ritiriyoga.it

4 ore
Periodo: 2 febb. 2020
N. max persone: 200
Dettagli del Workshop

Normalmente, quando vogliamo muovere una qualsiasi parte del corpo, andiamo a portare la nostra attenzione su di essa e conseguentemente, attraverso il cervello, diamo il comando che ci serve per attivarla. Per muovere un braccio ad esempio, il movimento nasce dalla mano, per muovere una gamba dal piede ecc. In pratica i nostri movimenti partono dalle zone periferiche verso quelle più interne. Usare il corpo in questo modo però ci impedisce di sfruttare la sua reale fluidità, forza e controllo. In più creeremo tensione che ci impedirà di rilassarci con un conseguente alto dispendio energetico.

Imparare ad usare il nostro circolo di energia sottile interno modificherà il modo di muoverci, invertendo questo meccanismo in modo tale da far partire ogni movimento dall’interno verso l’esterno. Quindi per muovere un arto non sarà più necessario usare i muscoli ma lo attiverò attraverso una contrazione che ha origine dai Bandha e che si sviluppa in tutte le parti del corpo. Così facendo i muscoli non saranno più soggetti a stress perché verranno “liberati” dal compito di creare movimento, diventando semplicemente l’estensione di esso.

Svolgimento

Inizio ore: 8,30 - 10,30

Classe Mysore

Ore: 10,30 - 12.30

Energie sottili applicate nella dinamica del movimento. (Approfondimento teorico/pratico).

Indirizzo e Mappa

Indirizzo

Centro Danza La Fenice
Via Enrico Fermi 615, 21027 – Ispra (VA)

icon-car.pngFullscreen-Logo
Centro Danza La Fenice

Caricamento delle mappe in corso - restare in attesa...

Centro Danza La Fenice 45.814368, 8.621677 Centro Danza La Fenice Via Enrico Fermi 615, 21027 - Ispra (VA)
Bio Insegnante

Riccardo Gherardi nel 2005 inizia a praticare Hatha Yoga con il maestro Giorgio Furlan. Nel 2007 si avvicina all’ Ashtanga Yoga frequentando la scuola di Lino Miele e successivamente, per molti anni, pratica sotto la guida della maestra Tina Pizzimenti e di Gabriele Severini.
Il suo approccio alla pratica cambia molto nel corso del tempo. Passa da un estremo studio dell’allineamento e del movimento ad un più naturale abbandono ad un flusso energetico in cui coltivare l’arte del fluire come acqua senza aver forma né struttura. Tale approccio lo ha portato ultimamente a praticare con regolarità tutta l’”Advanced b”.
Viene autorizzato all’insegnamento da Manju Pattabhi Jois nel 2009, e partecipa poi al suo Teacher Training della seconda serie. La sua formazione prosegue con Mark e Joanne Darby che contribuiranno a cambiare la sua visione della pratica.
Da sempre interessato alle varie forme di energia e alla loro applicazione, sperimenta la meditazione Vipassana e studia in maniera approfondita il Pranic Healing e il Quantum Touch. Questa sua passione trova un’ applicazione anche nell’ Ashtanga Yoga, dove porta avanti un insegnamento incentrato proprio sulle energie sottili e sulla ricerca di un equilibrio tra Yin e Yang, anche attraverso una visione delle asana come strumento per affrontare, attraverso il rilascio emozionale, paure e blocchi che impediscono la nostra evoluzione come esseri viventi.

Negli anni, avendo avuto la fortuna di incontrare e praticare con vari insegnanti esperti, ha avuto l’opportunità di sperimentare diversi approcci che hanno contribuito a definire il suo personale metodo di insegnamento, rimanendo comunque fedele alla tradizione tramandata da Shri K. Pattabhi Jois.

Informazioni e contatti diretti
6 yogi stanno prendendo in considerazione questo evento adesso!